Guendalina Urbani

guandalina urbani

Guendalina Urbani (1992) vive e lavora a Roma. Il suo lavoro oscilla tra la semiotica e la scultura allo stesso modo in cui oscilla tra la leggiadria e il pericolo. L’asprezza delle cose e la loro difficoltà ad esistere, nel contesto loro creato, si mescola alla ricerca della loro valenza estetica, lirica, poetica. Una ricerca che ha le sue fondamenta nelle contraddizioni, in un carattere (del lavoro) nascosto in bella vista. Il gruppo mentale e scultoreo mostra un mondo che va parlato tanto quanto esperito. La composizione, svelandosi, si racconta alla mente. Gli accostamenti sono intrappolati alla loro vita insolvibile, alimentati dalla sperimentazione (esperienziale) della materia: materia pratica e materia rappresentata: Rosa e acciaio, aria e piombo, uovo (nascita, vita, anima) e trappola. E altre esistenze a seguire.

EXHIBITIONS at @spazioinsitu

quando cade la magia, rimane la disinvoltura
> Sveva Angeletti, Alessandra Cecchini, Roberta Folliero, Guendalina Urbani

FUORI GRA
> Spazio In Situ

OUT OF SPACE
> Spazio In Situ